Rhenus Lub — rispetto e prestazioni

Come impresa operante su scala internazionale, siamo consapevoli della responsabilità della nostra attività imprenditoriale. Per questo ci impegniamo in favore della giustizia sociale a livello globale e nella regione del Niederrhein, a partire dal luogo dove ha sede la nostra azienda, Mönchengladbach. La famiglia titolare di Rhenus Lub concentra la sua attenzione su singole iniziative e progetti selezionati. Rhenus Lub, infatti, vuole essere sinonimo di rispetto e prestazioni e, quindi, anche di impegno sociale personale.

Garantire la sostenibilità imprenditoriale: l'iniziativa Global Compact dell'ONU

Coerentemente con i valori ancorati nella cultura aziendale di Rhenus Lub, ci impegniamo come membri attivi dell'iniziativa Global Compact dell'ONU – la rete più vasta al mondo e più significativa per quanto riguarda la responsabilità sociale delle imprese o Corporate Social Responsibility (CSR) – in modo duraturo in favore dei diritti umani, del rispetto degli standard lavorativi e della tutela dell'ambiente. L'obiettivo è quello di rendere l'economia più sostenibile ed equa all'interno della nostra sfera d'influenza e risolvere problemi attuali.

www.unglobalcompact.org

Per un'immagine positiva della città: il circuito di iniziative di Mönchengladbach

Fin dalla fondazione, nella primavera del 2003, i membri di Initiativkreis Mönchengladbach si sono assunti il compito di dare nuovo slancio alla loro terra di origine e fornire spunti di riflessione per contribuire attivamente a plasmare il futuro e le opportunità della città e per esercitare una forza di attrazione a livello sovraregionale. Anche Rhenus Lub è presente fin dall'inizio e si impegna per uno sviluppo positivo e per la promozione di Mönchengladbach e dei suoi cittadini. Per il titolare di Rhenus Lub, il Dr. Max Reiners, questo impegno è una responsabilità imprenditoriale vissuta concretamente.

Jody Williams - il circuito di iniziative di Mönchengladbach Il direttore amministrativo di Rhenus Lub Dr. Max Reiners (destra) si congratula con la prof.ssa Jody Williams (centro), premio Nobel per la pace, per il suo discorso motivazionale sul benessere in un mondo migliore.

Per tradurre in pratica gli obiettivi prefissati, l'ente Initiativkreis di Mönchengladbach invita periodicamente premi Nobel e altri personaggi famosi in qualità di innovatori a tenere discorsi in città. Per fare qualche esempio: l'ex segretario generale dell'ONU Kofi Annan e l'attivista per i diritti umani Jody Williams, il fondatore di Wikipedia Jimmy Wales, il base jumper e praticante di sport estremi Felix Baumgartner, la scienziata Jane Goodall, studiosa degli scimpanzé, nonché il Dalai Lama.

Kofi Anan - il circuito di iniziative di MönchengladbachTe gast in Mönchengladbach: winnaar van de Nobelprijs voor de Vrede Kofi Annan zet zijn naam in het Gouden Boek van de stad.

Complessivamente, Initiativkreis ha all'attivo più di 70 manifestazioni con ospiti influenti e di fama internazionale. Già per due volte il direttore amministrativo di Rhenus Lub, Dr. Max Reiners, ha dato il benvenuto a Mönchengladbach ai premi Nobel per la pace Kofi Annan e Jody Williams.

www.ik-mg.de

La pace nasce nella mente: la Fondazione cattolica per la pace

La Fondazione cattolica per la pace e l'Istituto di teologia da essa promosso, con sede ad Amburgo, indaga da oltre 30 anni i fondamenti etici della pace e apporta i propri risultati nel dibattito politico ed ecclesiastico. In questa ricerca, il concetto di un nuovo ordine della pace riveste la massima importanza. 

Il motto della Fondazione è: "La pace nasce nella mente". Per il progetto omonimo, Rhenus Lub si è adoperata come "peace maker", contribuendo a far sì che potesse essere creato un nuovo spazio di lavoro per il campo di ricerca su "politica della sicurezza e politica estera europea".

www.katholische-friedensstiftung.de

Contribuire a plasmare il futuro della città: il piano generale "MG3.0"

Il piano generale "MG3.0" prende le mosse dai punti forti della città, li mette in rilievo e li sviluppa ulteriormente per produrre nuove qualità architettoniche e urbanistiche. Come un tempo i monaci dell'abbazia e, nel XIX secolo, l'industria tessile hanno contribuito alla fioritura della città, oggi lo stesso accade ad opera di promotori e sponsor provenienti dal mondo economico che hanno fondato l'associazione "MG3.0_Masterplan Mönchengladbach". In qualità di iniziativa di cittadini, l'associazione ha delegato, finanziato e accompagnato la redazione del piano generale attraverso lo studio dell'architetto britannico Sir Nicholas Grimshaw.

il piano generale Visione futura di Gladbachtal: il progetto di pianificazione territoriale prevede, qui, l'ampliamento delle aree del parco di Geroweiher.

MG3.0 è un dono per la città di Mönchengladbach. Ha il compito, tra l'altro, di mettere in evidenza il carattere indipendente di Mönchengladbach e supportarla nella competizione per l'attrazione di talenti, investitori e conoscenze, al fine di realizzare un'economia sana, una rete attiva e una città vitale, nonché una comunità viva.

Rhenus Lub si impegna come sponsor per la graduale implementazione di tante singole misure suggerite nel piano generale. Gli specialisti indispensabili a tale scopo potranno essere finanziati grazie allo straordinario impegno del mondo delle imprese. Più di 930.000 euro sono già confluiti nell'implementazione del piano generale. Attualmente, in collaborazione con l'amministrazione cittadina, si sta lavorando alla pianificazione di più di dieci progetti individuali.

www.mg3-0.de

Per un pasto sano: PausenPower eG

Ispirata al concetto di social business del premio Nobel per la pace Prof. Muhammad Yunus, anch'egli ospite a Mönchengladbach su invito del circuito di Initiativkreis, nel marzo 2012 è nata la PausenPower eG. I membri di questo consorzio di pubblica utilità si sono assunti il compito di risolvere problemi di natura sociale, ambientale e comunitaria.

Voor een gezonde maaltijd: PausenPower eGMangiare con gusto ed equilibrio: sulla scia dell'idea del premio Nobel per la pace Prof. Muhammad Yunus (sinistra), Rhenus Lub si impegna regolarmente come promotrice del pasto sano per gli scolari.

Rhenus Lub è uno dei membri fondatori e si impegna regolarmente come promotrice di un pasto sano ed equilibrato per gli alunni e le alunne della scuola per allievi con bisogni speciali Anna Frank di Mönchengladbach. Una ricerca, infatti, ha rivelato che nell'ambito dell'alimentazione dei bambini delle scuole elementari in area urbana, l'esigenza educativa è elevata al massimo grado.

Sotto la guida di una nutrizionista, i bambini e le bambine imparano come prepararsi autonomamente pasti equilibrati e quanto gusto c'è nel buon cibo. Il pranzo condiviso è da anni un'istituzione fissa presso la scuola Anna Frank per allievi con bisogni speciali.

www.pausenpower.de

Una donazione al posto degli auguri natalizi

Piuttosto che investire nell'invio di biglietti di auguri natalizi, Rhenus Lub, nel periodo dell'avvento, ha deciso di impegnare le sue risorse in progetti sociali e strutture nella sua città di origine, Mönchengladbach.

Per questo, in collaborazione con il comune di Mönchengladbach, nella zona residenziale "Dahlener End" di Rheindahlen, un parco giochi di circa 1.500 metri quadrati è stato completamente rimodernato. Il risultato è un mondo di esperienze e divertimento che invita tutti i bambini del quartiere al gioco e alla scoperta.

Nella Regenbogenhaus (casa arcobaleno) di Rheindahlen, Rhenus Lub si adopera per favorire maggiori possibilità di movimento e per promuovere lo sviluppo sano dei bambini. L'iniziativa di un gruppo di genitori, che gestisce una struttura diurna per bambini dai quattro mesi ai sei anni di età, si è posta l'obiettivo di favorire lo sviluppo dei più piccoli attraverso la cura, l'istruzione e l'educazione. Con il supporto di Rhenus Lub è stato possibile, tra l'altro, acquistare nuove attrezzature per la mobilità, come uno scivolo a rulli e altri materiali speciali per lo sviluppo dell'apparato locomotore.

www.regenbogenhaus-rheindahlen.de